Come Google My Business può essere utile per l’azienda locale

Google Plus è morto. Evviva Google My Business!
Condividi questo articolo

Google Plus è stato chiuso. Il Social Network del motore di ricerca verrà presto dismesso, almeno per quanto riguarda la parte “consumer“: a quanto pare, verrà trasformato in una piattaforma aziendale per la comunicazione interna aziendale. Penso che nessuno ne sentirà la mancanza.

 

 

È vero, è stato un fallimento questo tentativo da parte di Google di accaparrarsi il pubblico dei Social, provando in alcuni casi anche a integrare i vari servizi di sua proprietà per costringerne l’utilizzo.

Sicuramente negli ultimi tempi chi ne beneficiava veramente erano le aziende locali, principalmente per tre motivi:

  1. Influenzava la SEO e le ricerche personali di coloro che seguivano le aziende sul Social, vedendo visualizzati i risultati di queste ultime nelle prime posizioni rispetto alle altre;
  2. La pagina aziendale permetteva l’iscrizione a Google My Business, aggiungendo informazioni importanti sull’attività e permettendo di interagire con le persone ricevendo feedback e recensioni;
  3. In conseguenza di questa iscrizione, l’attività veniva inserità su Google Maps, con evidenti vantaggi in termini di ricadute di visibilità nelle ricerche a intenzione locale.

Per fortuna Google My Business è ancora attivo

E continua a costituire un arma importante per le piccole attività che vogliono essere trovate su Internet.

Meme The Big Bang Theory su Google My Business

Si può dire che Google My Business ha ereditato i benefici SEO e Social che Google Plus in precedenza apportava.

Come funziona?

Dalla dashboard è possibile registrare e verificare la propria attività commerciale e inserire tutte le informazioni relative come descrizione, orari, foto, numero di telefono, sito web, email. Queste informazioni andranno ad essere aggiunte a Google Maps, permettendo ai tuoi clienti di trovarti più facilmente.

Non solo: è possibile usufruire di servizi aggiuntivi come Google Ads e monitorare le recensioni dei clienti su Google e su altre piattaforme come TripAdvisor, rispondendo direttamente ai commenti. La dashboard è arricchita dalle statistiche su come gli utenti interagiscono con la tua scheda, da dove provengono e come ti hanno trovato su Internet, molto importante se si vuole conoscere di più sul loro comportamento e capire come acquisirne di nuovi.

Tra le altre funzionalità aggiunte dalla piattaforma troviamo i collegamenti a Google Analytics e YouTube, qualora si disponga di un account sul servizio di Web Analytics e/o di un canale sulla piattaforma video, che vanno a integrare le statistiche e i dati della scheda.

Statistiche dalla mia dashboard di Google My Business

Ma un importante novità è stata introdotta di recente per le micro-imprese locali che non hanno un sito web – e non hanno abbastanza risorse per realizzarlo: si può infatti creare un mini-sito web responsive di una pagina collegata alla scheda in cui fornire maggiori indicazioni sulla propria attività, i propri servizi, le indicazioni stradali e di contatto. E per rendere questo mini sito sempre aggiornato MyBusiness consente di pubblicare dei post con cui aggiornare i potenziali clienti su ad esempio offerte promozionali ed eventi organizzati presso la struttura.

Maggiori informazioni su queste e le altre funzionalità di My Business si trovano sulla guida di Google.

Perché quindi Google My Business è utile per un attività locale?

Non è solo un modo per inserire i tuoi dati su Google Maps e renderti così facilmente visibile quando qualcuno cerca la tua attività. È uno strumento molto potente che aumenta la tua visibilità online gratituitamente su tre ambiti:

  1. visibiltà sui servizi Google: puoi collegare la scheda di Google Maps al tuo profilo, rendendoti visibile nelle ricerche locali. Ogni volta pertanto che un utente cercherà sulla mappa la tua tipologia di attività in una determinata zona ti visualizzerà tra i risultati. Consentendo a lui di trovare quello di cui ha bisogno, e a te di ottenere nuovi potenziali clienti. Un ottimo vantaggio di visibilità rispetto ai risultati tradizionali.
  2. visibilità grazie alle recensioni: gli utenti possono votare e commentare la tua attività e i loro amici potranno così vedere i luoghi che consigliano sulle ricerche locali e personalizzate di Google. Va da sé che le recensioni positive pubblicate su Google costituiscono un fattore decisivo nella scelta da parte di coloro che si trovano nella fase di ricerca di prodotti e servizi correlati all’azienda.
  3. visibilità nel posizionamento nei motori di ricerca (SEO): una volta che avrai verificato la tua attività (solitamente Google manda una cartolina con un codice pin da inserire all’indirizzo dell’attività o, in alternativa, lo comunica tramite il numero di telefono), i risultati di ricerca relativi al nome della tua attività saranno personalizzati con la descrizione, gli orari, le foto, la mappa, i voti e le recensioni degli utenti. In più, per le ricerche che interessano un determinato prodotto o servizio locale, mostrando Google in anteprima e in alto ai risultati “tradizionali” un estratto delle attività presenti su Google Maps, dà la possibilità ad alcune aziende locali di incrementare ulteriormente la loro visibilità (e quindi clic, chiamate e conversioni). Un enorme vantaggio di posizionamento SEO rispetto ai concorrenti.

Su quest’ultimo punto di recente è stato pubblicato un sondaggio effettuato da Moz in cui Google My Business rappresenta un importante segnale di ranking influenzando il posizionamento SEO nelle ricerche locali su Google del 32%.

Risultati Google relativi alla Pasticceria Cappello

Questo è un esempio di come un’attività locale può trarre benefici dall’utilizzo di Google My Business, in particolare quanto si tratta di difendere il proprio brand nelle ricerche che la riguardano e pertanto nella sua autorevolezza sul web.

In sintesi

Google My Business è un servizio gratuito offerto da Google per le attività commerciali che hanno una localizzazione fisica, e rappresenta un’ottima occasione per le piccole realtà locali di essere raggiunte dai propri clienti indipendentemente dal dispositivo e dal servizio Google utilizzato.

Grazie al suo utilizzo, puoi comprendere quali sono le potenzialità e i benefici offerti da questo strumento messo a disposizione da Google. Ma soprattutto, è interessante notare le opportunità che si possono sfruttare in termini di Marketing, comunicazione e relazione con i clienti.

Che aspetti quindi ad aggiungere la tua attività locale in Google My Business? 🙂

1 commento su “Come Google My Business può essere utile per l’azienda locale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.